ilVelino/AGV NEWS – Ncd, Baccini: adesso Alfano faccia passare tutti per la porta stretta

(ilVelino/AGV NEWS) Roma, 26 LUG – “Citando San Matteo Alfano ha detto che siamo passati per la porta stretta, vero, ma nell’imbuto delle trattative per passare oltre, le regole non sono state sufficienti a garantire un sereno trasbordo, soprattutto perche’ molti sono rimasti indietro. Dietro la porta stretta pero’ c’e’ una strada ancora lunga da percorrere per arrivare al partito unico, al Partito popolare europeo.

Read more

Adnkronos – NCD: Baccini, sì a unità moderati, ma da alcuni ecredine contro Berlusconi

Roma, 26 lug. (Adnkronos) – “Citando San Matteo, Alfano ha detto che siamo passati per la porta stretta, vero, ma nell’imbuto delle trattative per passare oltre, le regole non sono state sufficienti a garantire un sereno trasbordo, soprattutto perché molti sono rimasti indietro. Dietro la porta stretta però c’è una strada ancora lunga da percorrere per arrivare al partito unico, al Partito popolare europeo”. Lo dice Mario Baccini, consigliere nazionale Ncd.

Read more

Baccini: Considerazioni attuali per il nostro futuribile nel segno di una nuova solidarietà sociale e della Foedus

Dieci anni non sono pochi nell’arco della vita individuale. Sono pochissimi in quella di una istituzione. Ma sono lunghissimi se si identificano con l’età anagrafica di questa istituzione, cioè della nostra Fondazione e sono ancora più lunghi se questa sua vita coincide con la grande crisi, ancora in atto, della globalizzazione. Per l’Italia, valgono almeno mezzo secolo, quanto ci è voluto per volatilizzare i frutti rigogliosi del “miracolo economico”e per mettere k.o. le nostre istituzioni politiche e sociali e la nostra tipica produzione industriale e manifatturiera, addirittura la nostra “crescita”. Anche in Italia abbiamo assistito al crollo delle nostre“Torri Gemelle”. Ma noi non le abbiamo ricostruite.

Read more

Proposte dei Cristiano Popolari… Verso il PPE in Italia

Giudico fondamentale, per far uscire le forze moderate da un’evidente difficoltà a misurarsi con un contesto politico e sociale difficile,  un confronto interno vero e leale.

Il Partito Democratico propone di sostituire il centro destra o, almeno, di umiliarlo, per giungere per l’una o per l’altra via alla sua distruzione. La coscienza pubblica e’ scossa. Le sorti dei partiti che fanno riferimento al popolarismo europeo non sono mai state tanto incerte e negative.

Read more

AFFARITALIANI – Baccini: “Quel che resta del ceto medio vota Pd. Più social che bisogni reali”

Da ex Dc, poi confluito nel pianeta Pdl come co-fondatore, fino al “moderatismo” come vangelo. È uno di quelli che di cattolici e cristiano democratici se ne intende. Ed è sua l’analisi sulla fine del “ceto medio”.

Mario Baccini, ex ministro Berlusconiano, ora interprete come presidente del Microcredito della necessità di espandere il credito sociale per dare risposte ai più deboli, sceglie affaritaliani.it per un’analisi del risultato elettorale con un focus specifico su Roma, dove il Pd ha superato di gran lunga il dato nazionale e dove la crescita dell’M5S ha segnato il minimo storico del centro-destra e della destra romana.

Read more